• +39 392 246 8797
  • info@fondazionecristianotosi.org

Archivio degli autori

Presentato a Novara il libro “La grande Maratona Capri-Napoli” dell’autore Maurizio Castagna

NOVARA (NO), 27 gennaio 2020 – È stato presentato venerdì pomeriggio, presso la sede del Circolo degli Amici di Novara, il libro “La grande maratona Capri-Napoli” dell’autore Maurizio Castagna. Un’iniziativa a scopo benefico nata per promuovere l’attività della Fondazione Cristiano Tosi, ente che si occupa di sport e d’inclusione sociale. Presenti all’interno del Circolo Degli Amici, grazie anche alla collaborazione del Club Novara Partenopea e all’impeccabile organizzazione dell’evento da parte del capo area Sport Management del centro sportivo del Terdoppio Graziella Danio, tanti rappresentati degli schieramenti politici del territorio. Tutti estremamente interessati alla promozione del sociale, presenti inoltre, con i loro consigli direttivi e i volontari, le Comunità Sociali della provincia. La Fondazione Tosi e le sue attività sono state illustrate dal promotore dell’ente Federico Tosi (avvocato e fratello di Cristiano), con un breve ma incisivo discorso che ha attinto all’esperienza recente della Fondazione Cristiano Tosi. In quel percorso di idee e progetti che ha visto il Banco BPM, presente in sala con il dottor Carlo Nazzani della Direzione Comunicazione, sostenerne le prime iniziative sociali.

Con Graziella Danio, che ha introdotto il dibattito, la professoressa della Cattolica Nicoletta Pavesi ha svolto il ruolo della moderatrice. E impeccabilmente, facendo in modo fossero messe in risalto le benemerenze della Fondazione e indicando nel libro di Maurizio Castagna un tramite, uno dei tanti possibili, per dare un contributo economico alle progettualità dell’Ente benefico, devolvendo ad esse l’intero importo. La professoressa ha analizzato libro soprattutto nei suoi aspetti pedagogici più che sportivi, e la platea, di operatori del settore sociale, ha mostrato tangibile apprezzamento. Anche Sport Management (società che in città ha in gestione i servizi del centro sportivo del Terdoppio) è stata citata, perché, in uno dei progetti, quello che vede applicate le tecniche NEP nel recupero psico fisico dei disabili, diventa protagonista offrendo i propri spazi d’acqua.

La Fondazione Cristiano Tosi ringrazia gli ospiti del Circolo degli Amici (associazione che promuove lavoro stabile tra i disabili cognitivo-relazionali), e i rappresentanti di Novara Partenopea, con in testa il loro presidente Ciro Giorgio (associazione che si occupa di cultura diffusa ed assistenza alle categorie svantaggiate) mostrando in tal modo il lato nobile del popolo napoletano.

Roberto Nardella

La Fondazione Cristiano Tosi protagonista del “Business Models for Sport Industry”

Nel prestigioso Salone delle Colonne di Piazza Meda del Banco BPM si è svolto negli scorsi giorni l’evento “Business Models For The Sports Industry”, organizzato dalla società Sports Leaders Forum. Un convegno tecnico di alto profilo che ha visto la partecipazione di tantissime realtà sportive di primissimo livello. Tra di queste anche la Fondazione Cristiano Tosi, espressione del Terzo Settore, che ha collaborato all’organizzazione dell’evento e si è presentata al consesso con il promotore Avv. Federico Tosi e l’amministratore dr. Alessandro Fattore che ha illustrato il progetto nato dalla volontà di Federico Tosi, membro del CDA dell’azienda di gestione d’impianti sportivi Sport Management, e che ha come scopo quello di promuovere progetti di pubblica utilità per giovani, sportivi e diversamente abili.

L’obiettivo di Sport Leader Forum, il gruppo cha ha organizzato l’evento attraverso il promoter Mimmo Mazzella, è stato quello di coinvolgere i responsabili delle principali leghe e società sportive professionistiche italiane sulla possibilità di costruire un modello di business sui team e sulle venue. L’evento si componeva di un insieme di testimonianze utili a raccontare il presente e il futuro delle dinamiche del mercato dello sport business. Accanto agli esperti del settore dunque anche le testimonianze di quelle realtà, come la Fondazione Cristiano Tosi, che svolgono un costante lavoro in uno dei settori trainanti dell’industria mondiale.

ALESSANDRO FATTORE (Amministratore Fondazione Cristiano Tosi): «La sinergia tra Fondazioni e Società sportive è necessaria e indissolubile, un modello ormai consolidato nello sport italiano che ha dato al sociale/charity medesima importanza del business sportivo. Determinante il crowdfunding e il fundrising per riuscire a realizzare gli importanti obiettivi delle Fondazioni. Con Federico Tosi abbiamo strutturato progetti di grande afflato e portata per il 2019 e il 2020, soprattutto per i giovani e le categorie più svantaggiate. Un’attività necessaria nella società attuale».

Roberto Nardella